Visita angiologica2018-03-26T09:19:42+00:00

Visita angiologica

La visita angiologica i basa su un approccio prevalentemente clinico, volto ad individuare l’eventuale problema attraverso una dettagliata anamnesi familiare ed individuale e un esame obiettivo completo e scrupoloso. Questo screening vascolare è indicato soprattutto in soggetti con precedenti familiari di malattie cardio-vascolari quali infarto, ictus, trombosi arteriosa o venosa, arteriopatia ed in quelli che abbiano avuto eventi di questo tipo o che siano affetti da ipertensione arteriosa, diabete, iprcolesterolemia, obesità.

I sintomi più comuni, a volte sottovalutati, sono cefalea, vertigini e vari altri sintomi neurologici che possono originare da patologie del distretto vertebro-carotideo; raffreddamento delle estremità a volte con cambio di colorito cutaneo e difficoltà alla deambulazione, collegabili a problemi del circolo arterioso degli arti inferiori; accessi di pallore e di cianosi delle mani soprattutto nell’esposizione al freddo come nelle sindromi di tipo Raynaud; gonfiori distali abituali e senso di pesantezza, in presenza o non di varici, dilatazione di piccoli vasi delle gambe con evidenza di reti venulari e capillari, legati ad insufficienza venosa di varia entità.

La conferma diagnostica con esame Doppler ed eventualmente eco-doppler, correlati con opportuni esami clinici indicati dallo specialista, condurrà ad un inquadramento completo della eventuale patologia o dei rischi di una sua insorgenza.

La visita angiologica a Roma effettuata dalla dott.ssa Elsa Marchitelli risulta indispensabile a tale scopo, permettendo, attraverso una dettagliata anamnesi familiare e individuale, l’indicazione ad esami di laboratorio specifici e un approfondito esame clinico, di individuare l’eventuale problema e di stabilire le terapie più adeguate.

Desiderate fissare un appuntamento

visita angiologica a roma - angiologo a roma