Aneurisma aorta toracica e toracoaddominale (AAT e AATA) 2017-12-22T15:37:55+00:00

Aneurisma aorta toracica e toracoaddominale (AAT e AATA)

Anche l’aneurisma dell’aorta toracica o toraco-addominale può avere un esordio clinico subdolo manifestandosi spesso solo al momento della rottura con sintomatologia dolorosa toracica retrosternale o dorsale.

In questi casi la metodica ultrasonografica (eco-color-dopplernon è sufficiente per la diagnosi ma è necessario ricorrere ad esami diagnostici di II livello come la TAC.

Anche nel caso della patologia dell’aneurisma dell’aorta toracica o toraco-addominale, le metodiche mini-invasive endovascolari hanno rivoluzionato l’approccio terapeutico, riducendo drasticamente i tassi di mortalità e morbilità che fino a pochi anni fa risultavano ancora molto elevati.

Nei casi più complessi (aneurismi toraco-addominali) da qualche anno vengono prodotte endoprotesi “custom made ovvero create in base all’anatomia specifica del paziente permettendo la completa esclusione dell’aneurisma senza compromettere la pervietà delle arterie che da esso originano.

Sintomi

Spesso è una patologia asintomatica, o manifestarsi con dolore dorsale o retro sternale quando l’aneurisma sta per rompersi. In altri casi sintomi “anomali” come il cambio del tono di voce, la difficoltà alla deglutizione o la sensazione di mancanza d’aria rappresentano la prima manifestazione dell’aneurisma e sono dovuti alla compressione dell’arteria dilatata sulle strutture circostanti.

Esami diagnostici

Visita vascolareEco-color-doppler, TAC.

Terapie

Il trattamento è chirurgico e può essere condotto con tecniche mini-invasive endovascolari utilizzando endoprotesi standard o creandole sull’anatomia del paziente.

Desiderate fissare un appuntamento

06.5915984